AFICLEANING IN CANTINA – UMIDIFICARE PER RISPARMIARE

Le cantine, come tanti altri ambienti della vita civile e professionale, necessitano delle condizioni ambientali più idonee per svolgere al meglio la loro specifica attività infatti, in questo caso, l’assenza di un idoneo livello di umidità può procurare varie problematiche e viene riconosciuta come la causa principale di tutta una serie di perdite economiche :

  • evaporazione e conseguente perdita di quantità di vino.
  • conseguente perdita di tempo e della manodopera necessaria per rabboccare botti e barriques.
  • perdita di qualità/efficienza del legno delle botti/barriques a causa del progressivo disseccamento delle loro pareti esterne.
  • progressivo deterioramento anche della struttura lignea delle botti e delle barriques (fenomeni di disseccamento e di apertura dei giunti sono piuttosto frequenti durante lo stoccaggio negli ambienti troppo areati e/o ventilati).

Siamo convinti che, anche in questo caso, una sintetica elencazione di specifici parametri e regole sia il modo più chiaro per delineare i requisiti ambientali necessari per mantenere in salute ed efficienza una “barricaia” all’interno di una cantina che, a tale scopo, deve :

  • essere protetta dalle correnti d’aria e dalla luce esterna diretta.
  • mantenere costantemente un grado di umidità che oscilli tra il 65 % e l’85% perché :
    1. al di sotto del 65% sussiste il rischio di un disseccamento dei legni delle barriques.
    2. oltre l’85% i legni stessi potrebbero sviluppare funghi e muffe.
    3. un livello di umidità compreso tra l’80% e l’85% consentirà di limitare/eliminare le perdite di vino a causa di quel fenomeno già definito come “evaporazione naturale” ma che potrebbe essere identificato anche come “essiccazione dei legni” .
  • La Nebulizzazione proposta da Aficleaning :

I sistemi di nebulizzazione proposti da Aficleaning rappresentano il compendio di tutte queste esigenze e risolvono, in modo definitivo ed economico, tutti questi problemi regolando naturalmente l’umidità della cantina e la sua temperatura.

L’acqua viene pressurizzata a 70 bar e, grazie ad ugelli brevettati e a tubazioni speciali, miliardi di finissime “micro-gocce”, ciascuna con dimensioni inferiori ai 10 micron, vengono distribuite nell’ambiente.

Queste rimangono in sospensione, vengono assorbite immediatamente dall’aria ed evaporano rapidamente senza bagnare né gli oggetti, né le superfici sottostanti e tanto meno le persone, regolando, in modo naturale, i vari parametri del “clima”.

Infatti questo processo consente, anche in ambienti molto grandi, di ridurre la temperatura di 10 -12 °C e di incrementare il tasso di umidità secondo i parametri desiderati e regolati opportunamente tramite adeguati strumenti come temporizzatori, igrostati e timer remoti…. e tutto questo con assoluta regolarità nell’arco di ogni singola giornata, in ogni mese dell’anno, indipendentemente dalle condizioni climatiche esterne.

  • Costi Contenuti – Installazioni comode, veloci e flessibili – Manutenzione minimale.

Un altro aspetto molto importante dei nostri impianti di nebulizzazione è rappresentato dai costi che non solo sono altamente competitivi, anche se paragonati ad altre alternative per il controllo dell’umidità, ma anche “comodamente”  accessibili e ammortizzabili in tempi molto brevi.

Inoltre :

  • I sistemi di Aficleaning sono progettati per operare a costi di esercizio molto bassi, con consumi contenuti di acqua e di elettricità e, statisticamente, necessitano di una manutenzione veramente minima.
  • Le installazioni, tutte semplici e veloci, offrono varie opzioni di assemblaggio che si avvalgono dell’impiego di ugelli girevoli e di tubi flessibili, con raccordi ad innesto rapido se non addirittura premontati, che permettono anche una modularità e una espansibilità veramente interessanti.
  • Vantaggi

Dopo quanto premesso, elencare i vantaggi che derivano dall’utilizzo in cantina di uno degli  impianti di nebulizzazione proposti da Aficleaning, diventa un semplice esercizio riepilogativo di tutta una serie di risultati considerevoli da accreditare a questo metodo :

  • É economico rispetto ad altri metodi di raffrescamento e di umidificazione.
  • La sua installazione è sempre e comunque molto semplice e rapida .
  • Aumenta la produttività complessiva della cantina

permette una maggiore resa sia in termini di quantità che di qualità, anche per i vini di pregio e/o invecchiati in “legno”.

  • Contribuisce a mantenere la temperatura ideale… desiderata.
  • Mantiene livelli costanti di umidità senza bagnare e senza creare muffe.
  • Elimina il disseccamento delle strutture in legno delle barriques/botti.
  • incrementa la longevità delle barriques/botti e soprattutto la loro efficienza.
  • conservando la qualità del legno protegge anche la qualità della produzione.
  • una barrica/botte inefficiente può compromettere il risultato di mesi di lavoro.
    • Evita l’evaporazione naturale del vino e di conseguenza :
      • Azzera il calo naturale del prodotto e …
      • Azzera i costi di manodopera per i rabbocchi.

Abbiamo già evidenziato che :

– l’evaporazione del vino oltre ad essere un fenomeno naturale è anche direttamente

proporzionale all’essiccamento dei “legni” delle barriques e delle botti.

– il conseguente danno economico deve essere imputato non solo al dissolvimento

delle quantità di prodotto ma anche alla perdita di tempo e al costo della manodopera necessaria per i conseguenti indispensabili rabbocchi.

Adesso possiamo anche affermare che, con l’utilizzo degli impianti di nebulizzazione proposti da Aficleaning, si possono scongiurare ed eliminare alla radice tutte queste problematiche e questi costi.

  • Nelle cantine una giusta umidificazione corrisponde a un notevole risparmio.
    Abbiamo voluto sintetizzare con il titolo di quest’ultimo paragrafo tutti i concetti espressi precedentemente dove si è dimostrato come i costi degli impianti di Nebulizzazione proposti da Aficleaning vengono ammortizzati in tempi brevissimi (in alcuni casi si può parlare di pochissimi mesi) con l’ottenimento di risparmi e di notevoli vantaggi economici a brevissimo termine.
    I dati, i semplicissimi calcoli e le conclusioni riassunti nello schema seguente dimostrano anche numericamente tutto questo.
  • Il contenuto di una barrique standard è pari a litri 225,00
  • La perdita annuale di prodotto per evaporazione/essiccamento è stimata con una percentuale del 15 % che, per ogni barrique, corrisponde a un totale di litri 33,75
  • A puro titolo esemplificativo consideriamo un costo medio per ogni litro di vino pari a € 10,00
  • In termini economici si registra una perdita annuale per ogni barrique pari a € 337,50
  • Sempre a titolo esemplificativo, se valutassimo questi stessi parametri in una barricaia di n° 100 barriques, la perdita economica annuale totale corrisponderebbe a € 33.750,00

In base ai dati precedenti, dopo aver valutato l’investimento necessario per l’installazione e i costi di esercizio di uno degli impianti di nebulizzazione proposti da Aficleaning, possiamo affermare che tutto il sistema si ripaga dopo appena sei mesi dalla messa in funzione……. e successivamente il risparmio o, se preferite, la mancata spesa sarà altrettanto elevata e importante, anno dopo anno.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s